Trasparenza verso la clientela – Informazioni chiave

La Consob ha avviato 3 nuove consultazioni pubbliche riguardanti la trasparenza verso la clientela:

  • Raccomandazione recante linee guida in materia d’inserimento e redazione del paragrafo “Avvertenze per l’Investitore” dei prospetti di offerta al pubblico e/o ammissione alle negoziazioni di strumenti finanziari;
  • Principi guida sulle informazioni chiave da fornire ai clienti al dettaglio nella distribuzione di prodotti finanziari;
  • Distribuzione degli strumenti finanziari tramite una sede di negoziazione multilaterale.

Trasparenza verso la clientela

Nel dettaglio le tematiche trattate da tali documenti di consultazione riguardano la trasparenza bancaria nei confronti della clientela per la vendita di strumenti finanziari. Nello specifico:

  1. Le “Avvertenze per l’Investitore” devono dare risalto ai profili di criticità dell’Emittente e dell’investimento proposto;
  2. Si individuano principi e informazioni chiave che si ritiene possano contribuire alla più chiara ed efficace rappresentazione alla clientela delle caratteristiche principali del prodotto finanziario specifico oggetto di investimento;
  3. Si raccomanda di dotarsi di sistemi e misure operative in grado di assicurare che la distribuzione degli strumenti finanziari soddisfi adeguati livelli di trasparenza ed efficienza. Inoltre, qualora l’intermediario decida di offrire strumenti finanziari caratterizzati da profili di illiquidità a investitori retail, dovranno essere apprestati presidi idonei a garantirne la trattazione secondo meccanismi efficaci.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su print
Stampa