Responsabile della protezione dei dati

Il Garante della Privacy, in vista dell’entrata in vigore del nuovo regolamento in tema di protezione dei dati, ha pubblicato le nuove FAQ incentrate sulla figura del Responsabile della protezione dei dati. Il lavoro si affianca ai chiarimenti già diffusi dal gruppo di lavoro ex art 29 sull’argomento, e intende chiarire più precisamente l’applicazione delle norme riguardo alla nuova figura introdotta, specificandone i casi di applicazione, la funzione e le eventuali incompatibilità.

Risultati immagini per privacy

Le FAQ diffuse dal Garante della Privacy si incentrano sul Responsabile della protezione dei dati, la nuova figura introdotta dal Regolamento generale per le protezione dei dati. Tale figura si affianca al Titolare e al Responsabile del trattamento andando a configurarsi come figura di raccordo tra questi ultimi ed il Garante della privacy, garantendo una corretta applicazione del testo normativo e la sicurezza nel trattamento dei dati acquisiti. Al riguardo, Tra i punti più importanti chiariti dal Garante vi è il riconoscimento della previsione obbligatoria della figura esclusivamente per tutti quei soggetti che, visto il proprio core business, trattano in maniera sistematica interessi su larga scala mentre. Tale figura non risulta obbligatoria invece per liberi professionisti che operino individualmente.

 

Nuove FAQ sul Responsabile della Protezione dei Dati.