MiFID II – Protezione degli investitori (direttiva 2014/65 UE MIFID II)

Modifiche al Regolamento intermediari relativamente alle disposizioni per la protezione degli investitori e alle competenze e conoscenze richieste al personale degli intermediari, in recepimento della direttiva 2014/65/UE (MiFID II).

La Consob ha posto in consultazione il documento relativo alle modifiche al Regolamento concernente le disposizioni per la protezione degli investitori, la cui necessità nasce dall’esigenza di recepire la nuova disciplina  introdotta dalla direttiva europea.

Tenuto conto della natura self executing del regolamento (UE) 2017/565, si è manifestata la necessità di apportare le necessarie modifiche al Regolamento Intermediari con la finalità di adeguarlo alla fonte europea. Le modifiche apportate, vanno a toccare in particolar modo la disciplina: relativa alle informazioni e le comunicazioni pubblicitarie e promozionali; sull’adeguatezza e sull’appropriatezza; concernente l’individuazione degli strumenti finanziari complessi; sulla best execution; sulla gestione degli ordini dei clienti; sulla rendicontazione ai clienti e infine dei rapporti con le controparti qualificate.

Oggetto di modifica anche la disciplina dei contratti per la quale si è puntato ad una estensione dell’ambito applicativo.