Sistema Bancario – Banche popolari – Limiti al rimborso dei soci recedenti

Con la sentenza n. 99/2018 la Corte Costituzionale ha affrontato il tema della riforma delle banche popolari, con particolare riguardo alle legittimità delle limitazioni del rimborso dei soci recedenti e i poteri della Banca d’Italia di definirne le modalità.

Nella sentenza la Corte:
– ha rilevato che il rimborso dei soci recedenti può essere limitato dalla banca ma solo se nella misura e nello stretto tempo in cui ciò sia necessario per soddisfare le esigenze prudenziali. Si impone così agli amministratori il dovere di verificare periodicamente la situazione prudenziale della banca e la permanenza delle condizioni che hanno imposto l’adozione delle misure limitative del rimborso e di provvedere ove esse siano venute meno;
– ha escluso che il potere della Banca d’Italia di disciplinare le modalità delle limitazioni del rimborso delle azioni, in caso di recesso a seguito di trasformazione della società, contrasti con i parametri costituzionali indicati nell’ordinanza di rimessione.

 

Corte Costituzionale, Sentenza 15 maggio 2018 n. 99