Consob – MiFID II e il regolamento MiFIR

Delibera Consob 16 febbraio 2018 n.20307

La Consob ha emanato il nuovo regolamento rivolto agli intermediari finanziari per il recepimento di quanto introdotto con la direttiva MiFID II e il regolamento MiFIR. La Consob, insieme al provvedimento, ha inoltre diffuso un ulteriore documento realizzato congiuntamente a Banca d’Italia, che realizza un’integrazione del protocollo d’intesa del 2007, sancendo il coordinamento delle competenze tra le due autorità in relazione alle funzioni di regolamentazione e di vigilanza per i conflitti di interesse.

Il Regolamento emanato dalla Consob per l’armonizzazione della disciplina con quanto introdotto dagli organi europei con il regolamento MiFIR e la direttiva MiFID II.

I due principali temi trattati risultano essere la trasparenza e l’individuazione di requisiti per l’autorizzazione di attività transfrontaliere da parte di SIM e di imprese di investimento sia UE che Extra UE che intendano operare all’interno del territorio italiano.

In relazione al primo aspetto sono stati prescritte regole per la corretta e trasparente prestazione dei servizi quali la previsione di procedure per la gestione dei conflitti di interesse e per la conservazione delle registrazioni. Norme per autorizzazione ovvero di estensione per le prestazione all’interno del territorio italiano rilasciata sulla base della presenza dei requisiti indicati all’interno dell’articolo 28 del Testo Unico.